Bolzano
20 Agosto 2019 Aggiornato alle 12:40
Politica & Istituzioni

Areale ferroviario. Presentato il progetto ai consiglieri comunali

Dopo la firma dell'accordo fra Ferrovie Italiane, Provincia e Comune di Bolzano, è stato illustrato al consiglio comunale il progetto che trasformerà l'areale ferroviario in un nuovo quartiere della città
di Isabella Cherubini
Credits © Tgr Bolzano Il progetto dell'areale
Il progetto dell'areale
L'architetto Paolo Desideri, del team Podrecca che ha firmato il progetto parzialmente modificato nel tempo, ha illustrato ai consiglieri comunali una delle più grandi operazioni urbanistiche in Italia.
I binari occuperanno solo cinque ettari e gli altri trenta saranno case (1500 appartamenti), hotel, nuova questura e nuova stazione autocorriere, casa di riposo, servizi sociali, piscina olimpionica, centro multiculturale, negozi e atelier e verde pubblico.
Una nuova piccola città pronta in dieci anni (ma la stazione rinnovata sarà pronta già nel 2022) - ha spiegato Desideri. I dettagli economici di tutta l'operazione saranno invece illustrati al consiglio comunale questa sera (18 luglio), anche se su questo c'è già una perplessità: bisogna trovare l'investitore privato disposto a tirar fuori subito 250 milioni, senza averne un tornaconto in tempi stretti.
Fra i consiglieri non si sono levate critiche, ma solo qualche perplessità e domande: ci sarà e dove la stazione Flixbus?
A che distanza saranno i binari dalle case? (Claudio della Ratta Psi) Sarà un quartiere realmente vivibile o sembrerà un aeroporto (Maria teresa Fortini 5stelle)?
Ci vuole un  qartiere ad emissioni zero e che tenga conto dell'intero ciclo di vita delle nuove costruzioni (Norbert Lantschner Verdi).
Le risposte questa sera e poi la prossima settimana il voto con le modifiche al piano urbanistico
Il servizio di Isabella Cherubini. 
watchfolder_TGR_TAA-BOLZANO_WEB_956188_1807 Areale Consiglio Edl Version1.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Politica & Istituzioni