Bolzano
14 Dicembre 2019 Aggiornato alle 22:30
Sport

Giro ciclistico in 6 tappe

In gruppo sulle due ruote nelle Dolomiti

600 ciclisti di 25 nazioni per un giro con oltre 10 mila metri di dislivello
Credits © Rai Tgr Partito domenica 21 luglio il Giro delle Dolomiti
Partito domenica 21 luglio il Giro delle Dolomiti
Al via la mattina di domenica 21 luglio il Giro delle Dolomiti, gara ciclistica in 6 tappe con oltre 10 mila metri di dislivello, tra Alto Adige, Trentino e Veneto. La sua particolarità è che tutti pedalano in gruppo, godendosi, diciamo così, la bellezza del paesaggio, tranne quando arrivano ad un pendio su cui ci sarà gara vera e propria con cronometraggio. Il limite di partecipazione è stato stabilito a 600 iscritti. Vengono da 25 nazioni. La prima tappa, con partenza e arrivo a Bolzano, ha visto gli atleti salire sull'altipiano del Renon ( a questa salita si riferiscono le immagini) con la parte cronometrata da Rencio a Collalbo. La vittoria della prima tappa è andata a Eduard Rizzi della val Sarentino, fra gli uomini, e alla svizzera Esther Frei fra le donne.
La seconda tappa, lunedì 22 luglio, porterà in val di Funes con scalata al passo delle Erbe e poi discesa da Bressanone. Il terzo giorno, martedì 23 luglio, si attraversa la val Gardena e dal passo Sella si raggiunge la val di Fassa. la prova cronometrata sale da Alba di Canazei fino al passo Fedaia.
La quarta tappa, il 25 luglio, parte e arriva a Brunico, attraversa la val Badia e da san Cassiano porta la prova cronometrata fino al passo Valparola, poi scende a Cortina e attraverso il passo 3 Croci ritorna in alta Pusteria. Le altre due tappe portano sull'Alpe di Siusi e poi in Bassa Atesina
watchfolder_TGR_TAA-BOLZANO_WEB_957977_2107 VFC GIRO DELLE DOLOMITI.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Sport