Bolzano
21 Settembre 2019 Aggiornato alle 13:56
Cronaca

Il Mullah Krekar condannato a 12 anni per terrorismo

Nella sentenza del tribunale di Bolzano pena superiore alla richiesta dal pubblico ministero Profiti (10 anni). Gli altri 5 coimputati condannati a pene da 7,5 a 9 anni
Credits © Rai Tagesschau La procura ha chiesto anche il mandato di estradizione per Krekar, ora in Norvegia
La procura ha chiesto anche il mandato di estradizione per Krekar, ora in Norvegia
Ultim'ora: Il Mullah Krekar condannato a 12 anni per terrorismo.  Per gli altri 5 coimputati condannati a pene comprese da 7 anni e mezzo a 9 anni. (Servizio in arrivo)


È alle battute conclusive il processo a Faraj Ahmad Najmuddin, noto alle cronache come il mullah Krekar, e ad altri cinque imputati al tribunale di Bolzano. Stamane il pm Pasquale Profiti (intervistato nel servizio) in una dettagliata requisitoria ha ricostruito le attività del gruppo accusato di associazione a delinquere con finalità terroristiche grazie a molte intercettazioni raccolte dalla polizia norvegese nel periodo in cui Krekar si trovava in carcere nel paese scandinavo: inviti a uccidere infedeli, minacce al parlamento norvegese, proclami ed esortazione ad attentati suicidi.

Dure le richieste di condanna: 10 anni per Krekar, 8 anni e sei mesi per i suoi due vice, Karim Rahim Twana e Wahab Hamasalih Awat. Sette anni per gli altri tre imputati, Abdul Rahman Zana, Fatah Kamil Jalal e Amad Bakr.
La procura ha chiesto anche di emettere un mandato di estradizione per Krekar alla Norvegia, dove si trovano anche altri due imputati, mentre gli altri tre sarebbero con ogni probabilità nel Regno Unito.
Dopo l'arringa della difesa, nel pomeriggio è attesa la sentenza. 
watchfolder_TGR_TAA-BOLZANO_WEB_954373_1507 PROCESSO KREKAR.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca