Bolzano
11 Agosto 2020 Aggiornato alle 21:12
Economia & Lavoro

La presunta truffa di Green Power Energy, azienda comprata da Alperia

Ex dipendenti Green Power: mai riusciti a farci ascoltare da Alperia

Conferenza stampa del Movimento 5 Stelle sulla presunta truffa all'erario da parte di Green Power, di proprietà di Alperia. Nicolini:" Alperia la Provincia ci devono trasparenza"
Credits © greenpowerenergy.it La presunta truffa di Green Power Energy
La presunta truffa di Green Power Energy
Durante la trasmissione "Striscia la notizia" è stato denunciato che la società Green Power proponesse ai clienti di inserire le spese di gas e luce in quelle per l'istallazione ( queste spese detraibili) così da frodare l'erario. Alperia, che da poco ha acquisito la società, è caduta dalle nuvole, ma poi non ha fornito altre spiegazioni o notizie su verifiche. In una conferenza stampa oggi, 12 novembre, tre ex collaboratori di Green Power hanno raccontato di aver tentato di avvertire Alperia rispetto a quanto stava succedendo, ma nonostante molte sollecitazioni non sarebbero stati ascoltati. Daniela Matilde Orlandi, Marco Trentozzi e Antonio Cardamone dicono di aver lasciato Green Power proprio perché testimoni di comportamenti truffaldini e di cercare da tempo di avvisare la dirigenza di Alperia. Non avrebbero mai ricevuto un appuntamento. E non si capacitano del perché vengano ignorati.
Secondo Diego Nicolini del Movimento 5 Stelle Alperia deve dare atto a tutti di quanto sta succedendo. Mentre si cerca da mesi di mettere in guardia Alperia e la Provincia, dice Nicolini, le risposte dell'assessore Vettorato sia alle interrogazioni del Movimento 5 Stelle che agli ex collaboratori di Green Power sono evasive, Ci vuole invece trasparenza

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Economia & Lavoro