Bolzano
17 Novembre 2019 Aggiornato alle 12:38
Economia & Lavoro

Voto in consiglio provinciale a Bolzano

Nuovo codice del commercio, ma non si interviene sulle aperture nei festivi

19 SI e 12 astensioni. E' passato in consiglio provinciale a Bolzano il testo unico che ordina le norme sul commercio e tutela i piccoli negozi. Le opposizioni chiedevano di limitare le aperture domenicali, ma per la giunta la competenza è statale
Credits © Rai Tgr nuovo codice commercio altoatesino
nuovo codice commercio altoatesino
Il nuovo testo unico che ordina le norme sul commercio e tutela i negozi di vicinato, il nuovo Codice del Commercio, è stato approvato oggi, 8 novembre, dal consiglio provinciale altoatesino con 19 SI e 12 astensioni. Fra gli articoli più discussi quello sugli orari e i giorni di apertura dei negozi. Verdi, Team K e Südtiroler Freiheit chiedevano limitazioni alle aperture domenicali e festive, che favoriscono le grandi catene e rendono più difficile la vita alle famiglie e ai lavoratori. I Verdi avevano presentato anche un emendamento ma la giunta lo ha respinto sostenendo che la Provincia non ha le competenze necessarie per legiferare. Le competenze sono le Stato che lascia ai commercianti di trovare una propria regola. L'assessore Achammer ha però detto che si cercherà di ottenere la competenza con una norma d'attuazione.
Fra le norme anche quella che tutela il carattere storico di mercato di frutta e verdura locale delle bancarelle in piazza Erbe a Bolzano

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Economia & Lavoro