Bolzano
09 Agosto 2020 Aggiornato alle 22:54
Società

L'avvocata fu protagonista del movimento di emancipazione della donna

Ricordare Andreina. La Fondazione Langer lo fa con la voce della figlia

Nata Ardizzone,era nota però col cognome del marito, Claudio Emeri. Ora sul canale youtube messi in rete dalla Langer una serie di suoi brani letti dalla figlia attrice, Valentina
Credits © Fembio Un'immagine giovanile di Andreina Ardizzone Emeri
Un'immagine giovanile di Andreina Ardizzone Emeri
Esattamente 35 anni fa, durante un viaggio a Capo Nord, moriva a soli 49 anni Andreina Ardizzone Emeri.

Avvocato, consigliera provinciale per la "Lista alternativa dell'altro Sudtirolo", fu tra le protagoniste del movimento di emancipazione della donna. Fu tra le fondatrici del "Gruppo Alessandra Kollontaj" di Bolzano dalla cui esperienza nacque, nel 1973, il primo consultorio Aied in Alto Adige, punto di riferimento per centinaia di donne. 

Il Comune di Bolzano le ha già dedicato una strada nel quartiere Casanova e la Cgil altoatesina nel 2017 le ha intitolato una sala.

La Fondazione Langer ora ricorda il suo impegno mettendo in rete, sul canale youtube, una serie di brani di Andreina Emeri letti dalla figlia Valentina, attrice.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Società