Bolzano
09 Maggio 2021 Aggiornato alle 08:27
Politica & Istituzioni

Polo Bibliotecario di Bolzano. La svolta

Una sentenza giudica legittima la revoca dell'appalto a Condotte SPA, che non è riuscita a garantire la partenza del cantiere
Credits © tgr Il rendering del Polo Bibliotecario di Bolzano nelle ex scuole Pascoli
Il rendering del Polo Bibliotecario di Bolzano nelle ex scuole Pascoli

Il Tar di Bolzano ha respinto il ricorso di Condotte SPA contro il provvedimento con cui la Provincia aveva revocato alla società l'aggiudicazione dei lavori per il nuovo polo bibliotecario provinciale a Bolzano, presso le ex Pascoli.

In base alla sentenza dei giudizi amministrativi l'Agenzia provinciale per i contratti pubblici può ora avviare l'iter per assegnare l'appalto al team di ditte che si era  classificata al secondo posto nella gara, purché si dimostri in possesso dei requisiti.

"Dalla vicenda emerge che i tecnici del mio assessorato e l’avvocatura della Provincia hanno lavorato con attenzione, onestà e nel rispetto delle normative" - ha commentato l'assessore provinciale al patrimonio Massimo Bessone.


					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Politica & Istituzioni