Bolzano
13 Giugno 2021 Aggiornato alle 13:03
Sport

Ancora una sconfitta per la Virtus Bolzano, retrocessione quasi certa

A Mestre i biancorossoverdi perdono per 3-2. I due gol segnati da Tipone su rigore non bastano a fare punti. La Virtus resta penultima
Credits © Tgr E' finita 3-2 la partita decisiva tra Mestre e Virtus Bolzao
E' finita 3-2 la partita decisiva tra Mestre e Virtus Bolzao
La Virtus Bolzano ha perso 3-2 contro il Mestre in trasferta. La sconfitta mette i biancorossi seriamente a rischio di retrocessione.
Primo tempo dominato dai padroni di casa, che vanno in vantaggio con due gol di Fabiano al 17esimo e al 43esimo.
Nel secondo tempo la Virtus accorcia le distanze grazie a un rigore messo a segno da Timpone, ma pochi minuti dopo il Mestre ristabilisce le distanze con Casarotto.
Al 37esimo l'arbitro regala alla Virtus l'occasione di recuperare assegnando un secondo rigore, per fallo di mano, ancora una volta segnato da Timpone.
Ma il pressing dei bolzanini negli ultimi minuti non evita la sconfitta.
La Virtus ora si ritrova penultima in classifica a tre punti dalle due terzultime. La retrocessione (riservata alle ultime due in classifica) è ormai quasi una certezza. 
L'unica speranza di restare in D nel caso in cui i bolzanini vincessero l'ultima partita domenica prossima e una delle due squadre al terzultimo posto perdesse. In quel caso la Virtus si giocherebbe lo spareggio.  

Il servizio di Marco Passarello
watchfolder_TGR_TAA-BOLZANO_WEB_1432525_0606 MESTRE VIRTUS.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Sport