Bolzano
13 Giugno 2021 Aggiornato alle 11:42
Politica & Istituzioni

"Notte dei fuochi". Istituita la giornata del ricordo. Provocazione di STF

La decisione in Consiglio provinciale va nella direzione di avere una memoria condivisa. Vota contro Fratelli d'Italia. Süd-Tiroler Freiheit manifesta con la scritta sotto il monumento alla Vittoria
Credits © Antonio Signorini La manifestazione provocatoria di STF sotto il monumento alla Vittoria di Bolzano
La manifestazione provocatoria di STF sotto il monumento alla Vittoria di Bolzano
Tra l'11 e il 12 giugno di sessanta anni fa i separatisti sudtirolesi fecero esplodere 37 ordigni e fatto saltare vari tralicci della corrente per protestare contro la politica dello Stato italiano in Alto Adige.
In memoria della cosiddetta FeuerNacht - la notte dei fuochi - il consiglio provinciale ha approvato l'istituzione di una Giornata del ricordo che superi le divisioni linguistiche.
Ha votato contro solo Fratelli d'Italia col consigliere provinciale Alessandro Urzì.
Nel senso della pacificazione va anche il gesto della Heimatbund, la lega dei patrioti sudtirolesi, che con il suo Obmann Roland Lang ha deposto dei fiori sulla tomba dell'unica vittima di quella notte, lo stradino dell'Anas Giovanni Postal.

Di altro tenore il gesto di Süd-Tiroler Freiheit 

Alcuni esponenti del partito secessionista, fra cui la fondatrice Eva Klotz, poco fa hanno riprodotto la scritta Feuernacht - notte dei fuochi in tedesco - davanti al monumento alla vittoria di Bolzano, per protestare contro la permanenza dei simboli del fascismo.

Il ricordo di Kompatscher

E il 60° anniversario della "notte dei fuochi" è stata ricordata anche dal presidente Arno Kompatscher. "La violenza non potrà mai essere la soluzione", ha detto Kompatscher, ricordando però Bche va considerato cosa ha portato alle "azioni drastiche" di quel periodo: "La disperazione della gente, la delusione per le promesse dello Stato italiano non mantenute, i persistenti tentativi di repressione", sottolinea Kompatscher .
"Quanto l'attenzione internazionale associata alla notte di fuoco abbia contribuito ad accelerare le trattative e cosa abbia ottenuto nel complesso rimane una domanda che continuerà ad occupare gli storici", ha continuato Kompascher
 
Einer der Strommasten, auf die in der "Feuernacht" ein Anschlag verübt wurde.Einer der Strommasten, auf die in der "Feuernacht" ein Anschlag verübt wurde.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Politica & Istituzioni