Bolzano
19 Ottobre 2021 Aggiornato alle 23:20
Sport

Champions Hockey League

Foxes beffati ai supplementari. Sfuma il primo posto nel girone

I biancorossi battuti in casa dal Salisburgo per 4-3: si qualificano secondi nel girone di Champions che dà accesso agli ottavi di finale
Credits © HC Bolzano (foto: Vanna Antonello) Contrasto
Contrasto "volante" per Frigo
È stata vana la rincorsa del Bolzano per rimontare lo svantaggio in Champions League e arrivare in testa al girone, cosa che avrebbe avvantaggiato i biancorossi nel sorteggio.
Dopo un avvio di partita lento, il Salisburgo passa in vantaggio al 14esimo con LoVerde in powerplay.
Nel secondo Drittel  non hanno effetto gli sforzi del Bolzano per pareggiare, ed è invece il Salisburgo a centrare il raddoppio con Zundel.
Combattutissimo l'ultimo periodo: i Foxes riagguantano gli avversari con le reti di Halmo e Mizzi. Poi ancora una rete a testa, di Brennan per i salisburghesi e di Findlay servito da Plastino fanno terminare 3-3 il tempo regolare.
Ai supplementari arriva la beffa: a soli 11 secondi dalla fine, in powerplay per una contestata espulsione di Gazley, gli ospiti trovano, ancora con Brennan, il goal del definitivo 4-3.

Venerdì 15 ottobre alle 12 ci sarà il sorteggio per gli ottavi di finale. Il Bolzano, secondo classificato a un punto dal Salisburgo, dovrà affrontare una delle prime piazzate. L'andata si svolgerà il 16 o 17 novembre al Palaonda.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Sport