Bolzano

Controlli su un autobus di linea. Aggredita una dipendente SASA

L'episodio in via Galvani, sulla linea 111. Denunciato un ventiduenne iracheno

Controlli su un autobus di linea. Aggredita una dipendente SASA
Rai Tgr
L'interno di un autobus della SASA


Una dipendente della SASA che lavorava come controllore su un autobus è stata aggredita ieri pomeriggio verso le 15 su un mezzo della linea 111 che viaggiava in via Galvani a Bolzano. 

La donna, di 26 anni, ha chiesto a un cittadino iracheno di 22 anni di mostrare il documento collegato all'Alto Adige Pass che aveva esibito. Il ragazzo si è rifiutato e l'ha spintonata. Caduta a terra, è stata subito soccorsa dal collega che insieme a lei stava svolgendo i controlli e che ha chiamato i soccorsi. Per lei 10 giorni di prognosi. 

Sul posto le volanti della questura. L'uomo è stato identificato e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Intanto è stato annunciato che, per garantire una maggiore sicurezza sugli autobus, sia per i passeggeri che per gli autisti, dal prossimo fine settimana addetti
alla sicurezza saliranno a bordo degli autobus delle linee 210, 201, 136, 110 e N35 durante le ore serali del sabato.