Bolzano
14 Maggio 2021 Aggiornato alle 18:42
Cronaca

Colpito da un fulmine, non ce l'ha fatta Denis Magnani

Era ricoverato da quattro giorni in rianimazione al Santa Chiara di Trento. Lunedì era stato folgorato mentre stava lavorando in un capanno agricolo. Lascia moglie e due figli

È spirato all'ospedale di Trento Denis Magnani, il 34enne noneso colpito da un fulmine lunedì 29 ottobre quando l'ondata di maltempo ha flagellato la regione. Era in rianimazione da quattro giorni. Quel lunedì era con il padre intento a sistemare il tetto di un capanno agricolo nel comune di Predaia. Ha toccato la maniglia della porta quando la scarica lo ha attraversato. Le sue condizioni erano apparse subito gravi. Denis Magnani è la seconda vittima trentina dell'ondata di maltempo, dopo Michela Ramponi, la quinta in regione. Lascia la moglie e due figli.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca