Bolzano
26 Marzo 2019 Aggiornato alle 13:40

"Non possiamo resistere in un cantiere a 80 anni. Ma torneremo"

Pronti al trasloco - provvisorio - gli ultimi due abitanti del palazzo che sparirà per far posto al Waltherpark. Per 5 anni avevano resistito alle offerte di Benko

La prima offerta da parte della Signa di Renè Benko arrivò nel giugno del 2013, e venne respinta, come molte altre nei cinque anni successivi. Poi l'accordo, per loro molto vantaggioso: i coniugi Cecchelin-Lorenzi, 50 anni di matrimonio fra qualche mese, hanno accettato di andare via dal loro attico al numero 20 di via Garibaldi a Bolzano. Ma da vincitori. Torneranno quando la riqualificazione della zona - il cosiddetto "progetto Benko", sarà ultimata. E avranno un appartamento nuovo dalle identiche caratteristiche. Il tutto a spese della Signa.  

Potrebbero interessarti anche...

Altri video da Società