Bolzano
13 Ottobre 2019 Aggiornato alle 22:32
Scuola

Farsi schermo: al liceo Pascoli il cinema diventa scuola

L'istituto bolzanino ha vinto un finanziamento ministeriale da 40mila euro per realizzare un laboratorio cinematografico permanente. I professori Nazario Zambaldi e Carla Arcieri spiegano come il video può diventare strumento didattico.
di Luigina Venturelli

Con il finanziamento da 40 mila euro vinto dal progètto "Farsi schermo" grazie al bando "Cinema per la scuola" indetto dal Ministero dell'Istruzione, il liceo Pascoli di Bolzano potrà dotarsi di un laboratorio cinematografico permanente, con telecamera e sala di montaggio, collaborare con registi e sceneggiatori professionisti, e fare rete con l'agenzia Idm Alto Adige, la scuola Zelig e il Cineclub. Tutto, insomma, per rendere il video un vero e proprio strumento didattico per i ragazzi.
E se il cinema è un'arte in sè, può diventare anche veicolo d'apprendimento di altre materie, dalla filosofia alla sociologia.


					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Scuola