Bolzano
27 Giugno 2019 Aggiornato alle 13:09
Arte & Cultura

Chitarra, basso e batteria: il rock solo strumentale degli Atmosfera Zero

Sulla scena altoatesina già dai primi anni Novanta, il trio composto da Marco Mauro, Luca Salvaterra e Alessandro Boscolo pubblica ora il suo primo cd, presentato in concerto al Sudwerk di Bolzano.
di Luigina Venturelli, montaggio di Matteo Tiozzo

Per presentare Follia, una delle dieci tracce che compongono il loro cd omonimo, Atmosfera Zero, hanno scelto una famosa citazione di Bukowski: "Alcune persone non impazziscono mai. Che vite davvero orribili devono condurre". Un rischio che Marco Mauro, Luca Salvaterra e Alessandro Boscolo hanno scelto di non correre mai, grazie alla musica. Che li ha portati a suonare insieme oltre 25 anni prima di raggiungere, dalle iniziali ispirazioni metallare, le sonorità più morbide dell'album.
Loop di sintetizzatori, lunghi assoli di chitarra, basso e batteria a cui non si accompagna la voce. Una scelta strumentale che non fa sentire la mancanza della melodia. E che si ritrova nel processo creativo con cui sono stati composti i brani.
Da metà giugno disponibile su tutte le piattaforme di musica digitale e sul sito atmosferazero.com

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Arte & Cultura