Bolzano
16 Settembre 2019 Aggiornato alle 14:26
Arte & Cultura

Resurrezione: la seconda sinfonia di Mahler nel duomo di Bressanone

Con un organico di 150 elementi l'orchestra filarmonica slovena e coro ha eseguito l'opera del compositore boemo che esplora il tema della vita dopo la morte. L'organico comprende anche un soprano, un contralto e un coro di voci miste
di di Marco Passarello - montaggio: Francesco Saito

Gustav Mahler (1860-1911), compositore boemo che soggiornò a lungo a Dobbiaco, dove in suo onore si svolgono le Settimane mahleriane, compose la sua seconda sinfonia tra il 1888 e il 1894. Fu eseguita per la prima volta in forma completa a Vienna nel 1899, diretta da lui stesso.
Il quinto movimento, "Resurrezione", è basato sui versi dell'inno omonimo del poeta Friedrich Gottlieb Klopstock.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Arte & Cultura