Bolzano
13 Dicembre 2019 Aggiornato alle 06:49
Ambiente

Nuove regole per l'uso di fitofarmaci in Alto Adige

Sono state decise dalla giunta provinciale per limitare soprattutto la dispersione di fitofarmaci

Uno dei problemi sono gli erogatori; quelli maggiormente in uso producono gocce molto piccole, che quindi si disperdono maggiormente. Le nuove disposizioni prescrivono nuovi modelli che producono gocce più pesanti, che non vengono trasportate così lontano dal vento.  

Le disposizioni valgono per la coltivazione di frutta e uva, comprese le produzioni classificate come integrate e biologiche.

Quando si coltivano nuove aree, o quando si cambia il tipo di coltivazione, vanno piantate siepi di adeguata altezza intorno ai campi. Il tutto affinché i fitofarmaci e i pesticidi finiscano lì dove devono.

La giunta provinciale ha anche deciso che non si potranno piantate vigne sopra i 1100 metri di altitudine; anche per le mele l'assessore Schuler vuole introdurre un limite.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Ambiente