Bolzano
26 Agosto 2019 Aggiornato alle 05:57
Economia & Lavoro

Medici, perchè il sindacato Anaao è contro il "modello austriaco"

Annuncia una pioggia di querele l'Anaao, dopo le polemiche che hanno fatto seguito al ricorso del sindacato dei medici ospedalieri contro il contratto degli specializzandi sul modello austriaco
di Fabio De Ponte

Con un comunicato diffuso dal segretario Edoardo Bonsante, il sindacato medico Anaao si difende dall'accusa di voler boicottare la formazione dei giovani medici, espressa da alcuni primari della sanità altoatesina. 
"Non siamo assolutamente contro gli specializzandi - dice Bonsante - anzi, spingiamo perché la formazione specialistica si possa svolgere, almeno in parte, negli ospedali non-universitari" come prevede anche il cosiddetto "decreto Calabria". 
Con l'opposizione al "percorso austriaco" varato in provincia di Bolzano, l'ANAAO dice di voler rimediare a una legge provinciale contraria alla normativa nazionale, che privilegia l'assunzione solo di alcuni - che, a detta del sindacato, diventerebbero specializzandi "di serie A" -  con contributi, anzianità e ferie, dimenticando gli specializzandi borsisti, che rimarrebbero "di serie B". 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Economia & Lavoro