Bolzano
11 Dicembre 2019 Aggiornato alle 19:39
Salute

Vaccini. Ancora tanti, in Alto Adige, i bambini non in regola

La ASL sta valutando le situazioni singolarmente e preparando, per le intendenze scolastiche, le liste di chi non ha la copertura
di Fabio De Ponte montaggio Matteo Tiozzo

E' una corsa contro il tempo al dipartimento prevenzione dell'Asl per esaminare le posizioni di tutti i bambini e gli studenti prima dell'inizio della scuola.
Oggi sono partite le liste indirizzate alle tre intendenze scolastiche, italiana, tedesca e ladina per i bambini da 0 a sei anni.
Entro il 20 agosto dovrebbero essere pronte le liste per tutti gli altri.
A quanto risulta dai sistemi dell'anagrafe vaccinale, sono circa 2.700 i bambini sotto i sei anni per i quali è stata prenotato un appuntamento. 
I bimbi non in regola non potranno accedere a nidi e scuole di infanzia. Chi ha più di sei anni potrà continuare a frequentare, ma la famiglia sarà chiamata per un colloquio e poi, se continuerà a rifiutarsi, scatterà una multa. 
Il servizio di Fabio De Ponte, montato da Matteo Tiozzo, con l'intervista con Maria Grazia Zuccaro, vice-direttrice del Dipartimento prevenzione dell'Azienda sanitaria altoatesina

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Salute