Bolzano
15 Settembre 2019 Aggiornato alle 23:38
Politica & Istituzioni

Commissione dei 6: i tre membri di nomina governativa non si dimettono

La commissione si è riunita a Bolzano nel giorno dell'anniversario dell'autonomia. "Non vogliamo fermare i lavori" spiega il presidente leghista Maturi.
di Roberto Morelli montaggio di Martin Willeit

Niente dimissioni, almeno per ora.Anche se all'inizio erano state annunciate.
Il deputato leghista Filippo Maturi, presidente della commissione dei 6, resta al suo posto al pari degli altri 2 membri nominati da Roma dal precedente governo: Antonio Lampis e Michl Ebner.
La decisione su quando e con chi sostituirli tocca al nuovo ministro per gli affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, PD, che prende il posto di Erika Stefani della Lega.
Se il cambio è praticamente scontato, non lo sono invece i tempi.
Da qui la scelta di Maturi di non lasciare, una decisione collegiale, ha spiegato.
La commissione dei 6 ha funzione consultiva riguardo alle norme di attuazione che interessano lo statuto dell'Alto Adige.
Nella seduta di giovedì, che coincide con la giornata dell'Autonomia si è discusso di misure sul bilinguismo e la dichiarazione di appartenenza linguistica.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Politica & Istituzioni