Bolzano
16 Settembre 2019 Aggiornato alle 06:55
Cronaca

Due molotov contro la facciata: doloso il rogo al condominio di via Cadorna

La questura conferma che non sono accidentali le fiamme che nella notte tra venerdì e sabato hanno danneggiato la facciata di una villa di pregio a Bolzano. Un passante aveva dato l'allarme suonando i campanelli dei citofoni
di Giuseppe Bucca, montaggio di Marco De Pasquale

I condomini di Villa Rosa non sanno darsi spiegazioni, confidano che la polizia faccia presto chiarezza.
A Bolzano nessuno si poteva aspettarsi che questa palazzina di pregio, in via Cadorna, che dà sull'area sportiva delle passeggiate del Talvera, potesse essere oggetto di un atto incendiario.
Le fiamme che nella notte tra venerdì e sabato ne hanno danneggiato la facciata è di natura dolosa spiegano gli inquirenti.

La questura conferma il ritrovamento di due bottiglie molotov. Una è rimasta integra, l'altra ha innescato le fiamme che hanno parzialmente avvolto il balcone in legno al secondo piano e il pavimento del poggiolo superiore, fino a lambire il tetto.

Un passante alle 3 e 20 ha suonato i campanelli della Villa, consentendo a una dozzina di persone di uscire per mettersi in salvo.
L'uomo è stato poi interrogato dalla polizia come testimone. Il rapido intervento dei vigili del fuoco ha limitato i danni. La squadra mobile indaga per ora senza una pista privilegiata.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca