Bolzano
16 Settembre 2019 Aggiornato alle 06:55
Religioni

Uomini e animali, un rapporto da rifondare secondo l'etica cristiana

Teologi e studiosi riuniti in convegno a Bressanone nel segno dei principi enunciati dall'enciclica Laudato si' di Papa Francesco: obiettivo, stimolare una relazione corretta e rispettosa verso tutti gli esseri viventi che abitano il pianeta
di Cinzia Berardi


Fino a poco tempo fa la teologia si era occupata solo di rado del rapporto tra uomini e animali: la svolta è arrivata nel 2015 con l'enciclica Laudato Si' di Papa Francesco, che mette in discussione il dominio assoluto dell'uomo sulla natura e condanna lo sfruttamento degli esseri viventi. 
Su queste basi la Chiesa può affrontare ora il dilemma della doppia morale, che da una parte tratta gli animali come membri della famiglia e dall'altra fa finta di ignorare il grave sfruttamento di cui sono vittime. Il teologo Martin Lintner ci spiega quali contributi arrivano dal convegno Etica animale cristiana, che per tre giorni ha riunito 80 teologi e studiosi a Bressanone. 
Per una soluzione eticamente corretta serve un forte impegno, anche politico, che migliori il benessere animale negli allevamenti e indichi abitudini di consumo più consapevoli.   

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Religioni