Bolzano
12 Dicembre 2019 Aggiornato alle 19:48
Cronaca

Omicidio Obrist. La corte d'assise d'appello nega la perizia psichiatrica

Iniziato a Bolzano il processo d'appello per l'uccisione di Marianne Obrist, avvenuta nell'agosto 2017 a Bressanone. Rabih Badr,il suo convivente, è stato condannato a 30 anni. La difesa ha chiesto per lui una perizia psichiatrica, negata dalla corte

La corte d'assise d'appello ha rifiutato la richiesta della difesa di Rabih Badr di disporre una perizia psichiatrica per il suo assistito, condannato ijn primo grado a 30 anni di reclusione

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca