Sandra Passarello è la voce intensa e limpida di Etty Hillesum

Una lettura dalle pagine del diario della giovane ebrea olandese uccisa ad Auschwitz, accompagnata anche dal canto, sul palcoscenico del teatro Cristallo a Bolzano

Sulla scena del teatro Cristallo a Bolzano giovedì sera ( 30 gennaio) l'attrice - cantante bolzanina Sandra Passarello ha letto brani del diario di Etty Hillesum, dalle prime riflessioni su di sé , piene di passioni non dette, alle ultime limpide annotazioni sul baratro che si apriva davanti al popolo ebreo.
Sandra Passarello che ha scelto di lavorare sulla voce come un tutt'uno di corpo, energia e anima, proprio solo con la voce ha riportato la giovane donna e il suo "cuore pensante" fra noi.