Bolzano
11 Agosto 2020 Aggiornato alle 14:50
Sport

In duemila al giro del lago di Resia

In questa edizione speciale post-Covid hanno vinto Michael Hofer, 25enne di Nova Ponente, e Sarah Giomi, 34enne maratoneta di Bolzano. Si tratta della prima gara ufficiale su strada dopo la pandemia
di Goffredo De Pascale, riprese Dieter Verdross, montaggio Maria Antonietta Caramia

Una partenza ogni venti secondi. Tre runner al minuto. 180 atleti ogni ora. Duemila in tutto, provenienti da 21 Paesi.

Così è stata organizzata la 21esima edizione del Giro del Lago di Resia in Val Venosta iniziata alle 7 e finita al termine dei 15 km e 300 metri dell'ultimo concorrente, partito alle 19.  

Un'edizione speciale messa a punto da Gerald Burger, responsabile del comitato promotore, per evitare assembramenti vietati in epoca Covid.

È la prima gara su strada in Italia dopo il lockdown.

Fra le tante adesioni anche veterani come Herman Achmuller - vincitore di sei edizioni, e Franca Fiacconi che ha nel suo palmares anche una maratona di New York. "Correre in questa natura è meraviglioso", è stato il suo commento.


 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Sport