Bolzano
09 Agosto 2020 Aggiornato alle 22:54
Politica & Istituzioni

Coronavirus: per l'Alto Adige conto da oltre 900 milioni di euro

L'ha rivelato il presidente Kompatscher dopo la riunione della giunta provinciale che ha stanziato aiuti economici per artisti e società sportive. Nelle discoteche potrà entrare il 30% dei clienti previsto dalla licenza, consigliata l'app Immuni
di Cinzia Berardi, montaggio Paolo Morato

Supera i 900 milioni di euro il conto che il Covid ha presentato alla provincia di Bolzano che finora ha dovuto spendere 370 milioni per l'emergenza sanitaria e al tempo stesso rinunciare a 543 milioni di entrate fiscali: questa cifra però verrà compensata dallo Stato grazie all'accordo per il rimborso integrale dei costi Covid. 

L'ha comunicato il presidente Kompatscher dopo la riunione della giunta provinciale in cui sono stati stanziati 5 milioni per sostenere le associazioni sportive e un milione a favore degli artisti (escluso studenti e pensionati), che potranno chiedere un sussidio una tantum di duemila euro. 

Novità anche per le discoteche, dove potrà entrare il 30% dei clienti previsto dalla licenza: si dovrà indossare la mascherina e lasciare i propri dati all'ingresso, mentre scaricare la app Immuni non sarà più obbligatorio ma solo consigliato. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Politica & Istituzioni