Bolzano
23 Settembre 2021 Aggiornato alle 12:31
Salute

Il pericolo Covid? Sopravvalutato! Lo sostiene una lettera con 1500 firme

Quattro gli estensori del documento indirizzato al presidente Arno Kompatscher e alla sua giunta. Chiede di smetterla di alimentare il panico e di abolire le misure di protezione, "ingiustificate dalla realtà dei fatti"
di Lucio Giudiceandrea; montaggio Fabrizio Federici

Da giugno non ci sono più morti da o con Covid-19 in Alto Adige; i reparti di terapia intensiva degli ospedali sono semivuoti; se il numero delle persone che risultano positive aumenta è solo perché il test con il tampone è soggetto a errori. Conclusione: il pericolo Covid-19 è sopravvalutato, occorre smetterla col creare panico tra la popolazione.
Queste le tesi sostenute in una lettera aperta scritta da da quattro persone: lo psicologo Ulrich Gutweniger, sentito nel servizio, la dottoressa Maria Paregger e i dentisti Herbert Campidell e Raffaele Di Chiara. In soli due giorni hanno raccolto oltre 1500 firme in calce al loro documento.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Salute