Bolzano
09 Agosto 2020 Aggiornato alle 22:54
Società

40 anni dopo alla stessa ora: Bolzano ricorda la strage di Bologna

Piccola cerimonia alla stazione di Bolzano in ricordo delle 85 vittime dell'attentato neofascista del 2 agosto 1980 organizzata da Anpi, Comitato 2 agosto e movimento delle Sardine
di Diana Benedetti, Erwin Flor, Manuel Unterhauser

Con tre lunghi fischi alle 10 e 25, momento dello scoppio della bomba nella sala d' aspetto della stazione di Bologna 40 anni fa, e un minuto di silenzio si è ricordata davanti alla stazione di Bolzano, la strage neofascista che fece il più alto numero di vittime nella storia italiana: i morti furono 85 e i feriti 200 ( fra cui anche la bolzanina, allora undicenne, Sonia Zanotti) In tutta Italia il fischio del capostazione ha ricordato la tragedia.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società