Bolzano
27 Ottobre 2021 Aggiornato alle 04:58
Società

Giornata della Memoria, a Bolzano eventi soprattutto on line

Il Covid condiziona il programma delle iniziative. Quest'anno niente viaggi nei lager nazisti per gli studenti. Confermata la cerimonia al Passaggio della memoria. Su internet conferenze e testimonianze dei deportati

Quest'anno dalla stazione di Bolzano non vedremo partire i treni della memoria diretti verso i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Il viaggio nei lager nazisti sarà solo on line sul sito dedicato a questa iniziativa che va avanti da 16 anni, interrotta solo dall'emergenza sanitaria ancora in corso. Confermata invece la cerimonia al passaggio della memoria. 

Nella biblioteca civica un'ampia offerta di opere di autori di origine ebraica per adulti e ragazzi. L'archivio storico partecipa all'iniziativa "Un sito per non dimenticare", in collaborazione con il Comune di Nova Milanese. Una pagina web con documenti e testimonianze dei deportati. 

Il Teatro stabile curerà un documentario on line sullo spettacolo "Eichmann, dove inizia la notte", di Stefano Massini con Ottavia Piccolo e Paolo Pierobon, sospeso a causa dell'emergenza sanitaria. Il Teatro Cristallo trasmetterà un video di Agnes Heller che ricorda Anna Frank. 

Infine, sulla pagina Facebook del Centro per la pace, tre incontri con la collaborazione dell' Anpi. Il primo sarà il 27 gennaio, con scritti e testimonianze dal lager di Bolzano. Nel secondo, in programma il 29 gennaio, si parlerà di Ada Gobetti. Si chiude il 3 febbraio con una conferenza sulla senatrice Lidia Menapace. 

Nel servizio i contributi dell'assessora alla cultura del Comune di Bolzano Chiara Rabini e di Marianna Montagnana, coordinatrice del Centro per la pace.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società