Bolzano
05 Maggio 2021 Aggiornato alle 19:20
Politica & Istituzioni

I Verdi chiedono psicologi nei pronto soccorso

Una mozione a firma della consigliera Brigitte Foppa verrà presentata questa settimana in aula. Con la pandemia, sostengono i Verdi, il bisogno di sostegno psicologico è esploso e va garantito 24 ore al giorno, anche nei festivi
di Floriana Gavazzi, montaggio di Michele Porrino

Il Gruppo verde presenterà questa settimana in consiglio provinciale a Bolzano una mozione per prevedere la presenza degli psicologi nei pronto soccorso degli ospedali. 
In Alto Adige si fa già molto per prevenire e curare il disagio psicologico che sta esplodendo a causa del prolungarsi della pandemia.  
Il sito web nonseidasolo.it raccoglie tutte le offerte del territorio. Ma si tratta di servizi aperti solo in orari d'ufficio, per i quali è necessaria una prenotazione e spesso una lunga attesa. 
La mozione della consigliera provinciale dei Verdi Brigitte Foppa chiede di prevedere la presenza direttamente nei pronto soccorso altoatesini di un servizio psicologico 24 ore al giorno e nei festivi - di facile accesso -  per fare fronte a crisi improvvise, ad esempio crisi di panico o di astinenza da sostanze, ma anche pensieri suicidari, lutti e altri traumi. 
Una mozione simile era stata presentata l'anno scorso, a inizio pandemia, ma era stata respinta con la motivazione che l'offerta di sostegno psicologico in provincia fosse già sufficiente. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Politica & Istituzioni