Bolzano
13 Aprile 2021 Aggiornato alle 23:53
Economia & Lavoro

Alberghi, da oggi la riapertura. Ma non per tutti

Molte strutture altoatesine preferiscono attendere anche la riapertura dei confini, tra regioni e con l'estero, e il ritorno di tutti i turisti
di Cinzia Berardi

Il settore alberghiero ci prova, ma quella consentita da oggi è una ripartenza difficile e piena di incognite. Solo qualche struttura a gestione familiare osa rischiare, la maggior parte preferisce attendere che riaprano i confini. Con i soli ospiti altoatesini si potrebbe occupare forse qualche camera nei fine settimana: troppo poco per restare a galla. 
In alcune strutture comunque fervono i preparativi per accogliere i primi clienti già a partire da venerdì prossimo: mancheranno ancora i turisti tedeschi, che su questo altopiano sopra Merano costituiscono l'80 per cento degli ospiti, ma in qualche modo bisogna ricominciare. 
Intanto gli aiuti pubblici non arrivano e le tasse vanno pagate: una su tutte, quella sui rifiuti. Anche se un albergo chiuso ne produce molto pochi, i Comuni hanno già fatto sapere che di sconti non se ne parla.  

Nel servizio le interviste a Doris Kohlgruber dell'hotel Der Weinmesser e Petra Thaler dell'Hotel Alpenrose.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Economia & Lavoro