Bolzano
13 Giugno 2021 Aggiornato alle 13:34
Economia & Lavoro

Visita a quattro cantieri della val Pusteria. Regolari i lavori

Sono almeno quattro i grandi cantieri aperti in val Pusteria, nella zona di Brunico. Il presidente Arno Kompatscher e l'assessore alla mobilità Daniel Alfreider hanno voluto rendersi conto oggi di persona dell'avanzamento lavori
di Lucio Giudiceandrea; riprese Filippo Pitscheider; montaggio Alessio Deluca

Della nuova sede del Noi Techpark, a Brunico, per ora c'è solo un grande scavo. Un po' più avanzato è il cantiere per il nuovo centro mobilità, vicino alla stazione. Per quando sarà completato, il sindaco Roland Griessmair si aspetta un notevole miglioramento della viabilità 
Del nuovo palaghiaccio si vede già la fine lavori: entro l'estate. L'investimento complessivo è di 20 milioni.
L'opera più attesa in val Pusteria è però il nuovo raccordo con la val Badia: un ponte sulla Rienza, poi una galleria di circa un chilometro. Lo aspettiamo da decenni, dice il sindaco di Badia Giacomo Frenademetz. Il costo dell'opera è di circa 90 milioni. I tempi di realizzazione sono rispettati, nonostante la pandemia, spiega il direttore lavori  Andreas Pichler. Durante il sopralluogo è stato indicato anche un termine lavori: entro l'anno, ma con riserva, perché vanno ancora appaltati i lavori di arredo della galleria.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Economia & Lavoro