Bolzano
13 Giugno 2021 Aggiornato alle 13:34
Politica & Istituzioni

Bilancio 2021-23: la Provincia di Bolzano in giudizio contro l'impugnazione

Al centro della vertenza tra la giunta altoatesina e il governo ci sono risorse per 500 milioni di euro, necessarie a finanziare il pacchetto di aiuti anti covid deciso dalla Provincia per sostenere famiglie, lavoratori e imprese
di Luigina Venturelli, montaggio di Alessandro Indrieri

Cinquecento milioni di euro, necessari a finanziare il pacchetto di aiuti anti Covid deciso dalla Provincia per sostenere famiglie, lavoratori ed imprese, ma contesi tra Roma e Bolzano.
Sul fronte giudiziario la vertenza finirà davanti alla Corte Costituzionale: la giunta altoatesina ha deciso di costituirsi in giudizio contro l'impugnazione da parte dello Stato del bilancio provinciale 2021-2023. Roma sostiene che non ci sia la necessaria copertura economica, mentre Bolzano vanta la sussistenza di crediti equivalenti nei confronti dell'erario statale.
Sul fronte politico, però, la trattativa va avanti. Il governo ha già riconosciuto all'Alto Adige 60 milioni in base ai precedenti accordi finanziari. E l'incontro di domani tra Kompatscher e il ministro dell'economia Franco potrebbe portare ulteriori sviluppi.
A Roma il presidente altoatesino, insieme all'omologo trentino Fugatti, incontrerà anche la ministra Cartabia per discutere dei costi amministrativi della giustizia, demandati alle regioni, anche con l'obiettivo - imposto dall'Europa - di ridurre la durata dei processi.
Sulla richiesta della grazia per tre irredentisti sudtirolesi condannati per atti di terrorismo negli anni 60, al centro del recente colloquio tra il presidente austriaco Van der Bellen e Mattarella - Kompatscher preferisce non entrare nel merito.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Politica & Istituzioni