Bolzano
24 Maggio 2022 Aggiornato alle 16:32
Saperi & Sapori

I due nuovi stellati altoatesini: "Il menù lo detta il contadino"

Alessandro Bellingeri e Stephan Zippl sono le due giovani rivelazioni altoatesine della guida Michelin edizione 2022. Per entambi la ricetta vincente è innovazione e legame con il territorio

La provincia conferma la sua vocazione enogastronomica, conferma quasi tutte le stelle Michelin e ne incassa due nuove. Entrambe a giovani Chef. C'è Alessandro Belling(i)eri. Da tre anni al lavoro all'Osteria Acquarol di Appiano. La ricetta vincente è un mix di pianura padana, centro america. Con le radici saldamente in Alto Adige. "Il menù lo detta il contadino", spiega. La seconda nuova stella è quella di Stephan Zippl, del ristorante 1908, dello storico Hotel Holzner di Soprabolzano. Anche in questo caso a convincere i giurati è stato il legame con il territorio. A Zippl va anche la "stella green", che premia i ristoranti più attenti alla sostenibilià. 

Nel servizio le voci dei due giovani chef, rivelazione della edizione 2022 della guida Michelin

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Saperi & Sapori