Bolzano
03 Dicembre 2021 Aggiornato alle 13:58
Arte & Cultura

Tra realtà e astrazione, in mostra a Bolzano le opere di Gotthard Bonell

Si chiama Terre di Mezzo l'esposizione personale dell'artista di Trodena in corso fino all'8 gennaio alla galleria Alessandro Casciaro di Bolzano.
di Luigina Venturelli, immagini di Erwin Flor, montaggio di Martin Willeit

Le cime delle montagne sono inconfondibili protagoniste del paesaggio che ci circonda.
Le tinte tenui con cui sono raffigurate sono quelle che la luce autunnale dona naturalmente alle rocce. Eppure sarebbe riduttivo definire figurativa la pittura di Gotthard Bonell.
Le opere dell'artista di Trodena, che fino all'8 gennaio potranno essere ammirate alla galleria Casciaro di Bolzano, vanno oltre la semplice rappresentazione del reale.
I colori si annacquano e le forme si dissolvono, in una costante ricerca di astrazione che sempre più contraddistingue la cifra stilista di Bonell.

"Il mio scopo è provocare, distruggere le certezze di un'opera per poi ricostruirla" - spiega l'artista - e così simboleggiare la natura sfuggente della bellezza. Che si nasconde proprio in quelle Terre di Mezzo, come dice il titolo della mostra, tra la realtà e l'immaginazione. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Arte & Cultura