Bolzano
03 Dicembre 2021 Aggiornato alle 13:58
Trasporti & Viabilità

Nel tunnel di base del Brennero arriva la fresa "Serena"

La macchina è lunga 300 metri e avanza a una velocità di 75 metri a settimana. Per un tragitto di appena 14 chilometri ha impiegato oltre tre anni

Ha impiegato oltre tre anni per compiere un tragitto di appena 14 chilometri. 

Si chiama Serena ed è la fresa che il 24 novembre alle 14.30 è arrivata al Brennero, dal Tirolo, scavando il cunicolo esplorativo della galleria di base. Una macchina lunga circa 300 metri e che avanza alla velocità di 75 metri a settimana. 

Un passaggio fondamentale, dunque, per un progetto la cui conclusione è molto attesa ma che, anche nell'ultimo anno, ha subito rallentamenti. In Austria, infatti, ci sono stati problemi legati agli appalti. Ma ora si guarda con ottimismo alle prossime scadenze. 

Un ringraziamento particolare è stato rivolto alle squadre di minatori che lavorano all'interno della galleria: operai specializzati che devono affrontare turni impegnativi, in zone sotterranee e ambienti complessi. A loro si è rivolto anche il presidente della Provincia Arno Kompatscher, che ha parlato di "progetto che unisce l'Europa".

Nel servizio l'intervista a Gilberto Cardola, amministratore della società Bbt-Se Italia

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Trasporti & Viabilità