Bolzano
27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 13:13
Economia & Lavoro

Conferenza di inizio anno di Cna Alto Adige

Gli artigiani della Cna dell'Alto Adige fanno il punto sull'economia altoatesina nel primo incontro dell'anno con i media
di Stefania Lastella, montaggio di Martin Willeit

Il settore dell'artigianato è in ripresa, secondo le parole del Presidente del CNA Trentino Alto Adige Corrarati, ma che ha ancora bisogno di crescere e che lamenta diverse criticità: in particolare a causa del caro energia e dell'aumento dei costi delle materie prime, come nel resto del Paese.
Ma oltre a questi problemi, che accomunano l'Alto Adige al resto d'Italia, ce ne sono alcuni locali che sono cronici: la mancanza di personale qualificato, dovuta al gap che si crea tra l'uscita di scuola e la formazione, che richiede un periodo di tempo ritenuto di stallo dal punto di vista della produttività, cui si aggiunge il vuoto causato dalla pandemia che lascia a casa molti lavoratori malati o in quarantena, oltre ai no vax, con pesanti ripercussioni sulle aziende, soprattutto quelle piccole che rischiano la chiusura. 
Altro tema caldo è la forte richiesta di spazi produttivi dove insediarsi da parte delle aziende, a fronte di un costo esorbitante dei terreni in Alto Adige, che lo rende proibitivo.

Intervista al Presidente Claudio Corrarati

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Economia & Lavoro