Bolzano
19 Maggio 2022 Aggiornato alle 05:08
Economia & Lavoro

Qualità dell'aria negli edifici scolastici, c'è lo studio

Al NOI Techpark di Bolzano presentati i risultati del progetto QAES, una ricerca sulla qualità dell'aria in classe e sulle possibili soluzioni per garantirla
di Stefania Lastella, montaggio di Marco De Pasquale

La qualità dell'aria dovrebbe essere un prerequisito della didattica, un obiettivo raggiungibile attraverso un sistema integrato di tecnologie.

Di questo si è occupato IDM Alto Adige, finanziando un progetto da un milione di euro, denominato QAES.

Il progetto, partito nel 2019, ha condotto un'analisi sulle abitudini, il comportamento e la qualità dell'aria in 12 scuole altoatesine e 12 del Ticino.

Ha rilevato molti inquinanti e ha testato l'efficacia di alcune soluzioni, studiando l'introduzione e l'uso di tecnologie per migliorare l'ambiente interno a scuola.

Una cosa è certa: il ricambio di aria non può essere lasciato all'iniziativa individuale.

Nel servizio l'intervista a Carlo Battisti, consulente di IDM Alto Adige.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Economia & Lavoro