Bolzano
27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 13:13
Politica & Istituzioni

Traffico. Il sindaco di Laives rilancia: serve la variante in galleria

Christian Bianchi interviene nel dibattito sul Piano del traffico a Bolzano. La sua tesi: più che il raddoppio della galleria del Virgolo, è interesse di tutti realizzare il tunnel che porta da Maso della Pieve a Bolzano Nord

Il piano del traffico di Bolzano ha conseguenze anche sui comuni che si trovano a ridosso del capoluogo. 

La notizia del via libera alla costruzione del nuovo tunnel automobilistico del Virgolo è stata criticata da chi vorrebbe dare la priorità al raddoppio dell'arginale, considerato il collo di bottiglia del traffico del capoluogo. 
Su questa linea anche il sindaco di Laives Christian Bianchi deciso comunque a richiamare di nuovo l'attenzione su un'altra opera: il terzo lotto della variante della statale 12
   
Secondo Bianchi la variante in galleria è interesse comune di Bolzano e di Laives. La proposta della terza variante, con quella del raddoppio del tunnel del Virgolo era stata accantonata a favore del progetto del tunnel della A22, con spese a carico della società di gestione dell'autostrada. Ora il comune di Bolzano è tornato sull'idea di rafforzare la statale del Brennero. A rendere complicato il terzo lotto, i costi di realizzazione, intorno ai 300 milioni di euro. 

 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Politica & Istituzioni