Bolzano
19 Maggio 2022 Aggiornato alle 05:08
Economia & Lavoro

Un futuro digitale per la A22, autotrasportatori preoccupati per l'export

Il progetto che il presidente altoatesino Kompatscher presenterà al governo prevede forti limitazioni per i mezzi pesanti che percorrono l'autostrada del Brennero. Anita Confindustria replica: le regole siano estese anche al traffico turistico
di Cinzia Berardi, montaggio Paolo Morato

Nelle prossime settimane arriverà sul tavolo del governo un piano per digitalizzare la A22

Due i pilastri del progetto: la prenotazione del transito da parte dei Tir e pedaggi variabili in base alla classe ambientale dei veicoli che penalizzeranno i mezzi più inquinanti. 

Gli autotrasportatori temono complicazioni per il loro lavoro e conseguenze negative per l'export italiano, che passa per il 70% dal Brennero.
Secondo il presidente di Anita Confindustria, Thomas Baumgartner (intervistato nel servizio), lo Stato non può permettersi di ostacolare il transito merci su una delle sue arterie. principali. 
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Economia & Lavoro