Bolzano
29 Giugno 2022 Aggiornato alle 22:04
Arte & Cultura

Conflitto padre-figlio in scena. E va in Veneto il premio teatro dialettale

Nella sala Gino Coseri di Laives la Compagnia dei filodrammatici con "In casa del giudice". Assegnato alla Compagnia amici del teatro di Pianiga il 42esimo premio "Stefano Fait" per il teatro dialettale

Torna in scena anche domenica 27 febbraio alle 16:30 al teatro Gino Coseri di Laives "In casa del giudice", presentato al pubblico la sera prima. 

Un padre severo, un magistrato fin troppo pieno di sé e del suo lavoro, che non capisce o non vuole capire un figlio appartenente a una generazione con valori e idee troppo diverse dalle sue.
Chissà quanti genitori e quanti figli si sono rivisti nei personaggi di "in casa del giudice", in un padre all'antica, per il quale crescere vuol dire scegliere dove vivere, lavorare sodo, comprare casa, mettere su famiglia, e un figlio in bilico tra l'Italia e l'estero, tra aspirazioni e velleità, che ancora deve trovare la sua strada. Il finale è sospeso.

A inizio serata era stato consegnato il premio "Stefano Fait" - aperto a compagnie da tutta Italia - per chi ogni anno ha messo in scena il miglior teatro dialettale: in un'edizione ridotta causa covid il favore del pubblico è andato ad "Ancora sei ore", commedia della Compagnia amici del teatro di Pianiga.


					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Arte & Cultura