Bolzano
04 Luglio 2022 Aggiornato alle 15:39
Economia & Lavoro

Crescono le adesioni a Pensplan

Seno in crescita le adesioni al progetto regionale di previdenza complementare, che ha superato il 50% della forza lavoro
di Marco Passarello - riprese: Alessio Deluca - montaggio: Mirco Tenan

"È una storia di successo". Così il presidente altoatesino Kompatscher, che è anche assessore alla previdenza, ha commentato la relazione annuale di Pensplan per il 2021. Difficile negarlo, dato che il tasso di adesione in regione è superiore al 50% della forza lavoro, mentre il dato nazionale per la previdenza complementare arriva a circa un terzo. Il 2021 ha visto un +5,3% di nuove adesioni.

Il rendimento del portafoglio finanziario con cui la società si automantiene nel 2021 è stato del +5,4%, che ha consentito di realizzare un utile notevole.
Il momento attuale è difficile, col mercato azionario ancora in difficoltà per i postumi della crisi pandemica e per la guerra in Ucraina. Ma il risparmiatore è esortato a non preoccuparsi.

Tra le attività presentate nel corso della relazione anche quella di educazione finanziaria, in collaborazione con scuole e università. Attività prevista dagli scopi istituzionali di Pensplan e che ha una forte utilità perché non è mai troppo presto per pensare al proprio futuro.

Nel servizio sono intervistati Matteo Migazzi, amministratore delegato di Pensplan, e Johanna Vaja, presidente di Pensplan.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Economia & Lavoro