Bolzano
11 Agosto 2022 Aggiornato alle 21:37
Sport

Stagni e Maltha vincono la Maratona dles Dolomites

Trentacinquesima edizione della granfondo che si snoda tra le valli dei Monti Pallidi. Ottomila partecipanti e l'obiettivo di farne un evento a impatto zero
di Antonio Signorini montaggio Manuel Fuerhapter

Partenza come tradizione da Corvara alle 6 di mattina. Ottomila partecipanti tre percorsi, il più lungo 138 chilometri con un dislivello di 4.230 metri. Il meno impegnativo, il Sella Ronda, 55 chilometri tra Passo Campolongo, Pordoi, Sella e Gardena.  Lo sfondo della trentacinquesima Maratona dles Dolimites è sempre quello dei monti pallidi. 

Sul podio più alto della maratona nel percorso da 138 chilometri, Stefano Stagni con un tempo di 4 ore e 27 minuti, dopo una rimonta sulla salita del Falsarego a danno di Tommaso Elettrico, che si è aggiudicato il secondo posto. Per le donne anche quest'anno vince l'olandese Martha Maltha.

Al di la della competizione, anche quest'anno tanti vip, tra sportivi manager tra i ciclisti. Un palcoscenico mondiale per le Dolomiti. E ancora una volta la volontà di associare alla maratona il marchio della sostenibilità. Buste di stoffa. Niente usa e getta nemmeno per i pasti, serviti su piatti in ceramica. Anche il numero dei partecipanti è ridotto. Una domanda su tre accettata. Obiettivo limitare l'impatto su valli già messe a dura prova dal turismo.   
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Sport