Bolzano
07 Agosto 2022 Aggiornato alle 19:22
Cronaca

Violenti temporali in tutta la regione: esondazioni e frane

Un torrente esondato in val di Fleres e un altro a Valdaora con danni alle case. In val Badia un albergo è stato evacuato. Gravi danni anche in val di Fassa
di Barbara Ciolli - montaggio: Emanuel Fürhapter

Nel comune di Valdaora un corso d'acqua in piena ha tracimato, riversando legni e massi nelle strade e nei cortili delle case. Per sicurezza sono stati allestiti 50 letti provvisori. Coinvolte anche alcune auto su cui viaggiavano turisti, fortunatamente nessuno è rimasto ferito.
Ma sono diverse le zone del Trentino Alto Adige su cui dal tardo pomeriggio di ieri fino alla notte si sono abbattuti violenti temporali.
La situazione più grave in Val di Fleres dove un torrente è esondato: i detriti e la colata di fango hanno danneggiato diverse case e una stalla.
Oltre 200 gli interventi in provincia da parte di oltre mille vigili del fuoco, anche con l'uso di escavatori.
Chiuse in Val Badia diverse strade nell'area di San Martino, un albergo è stato evacuato e gli abitanti trasferiti a Brunico.
Numerose frane anche in val Martello, ad Anterselva e Cengles. Il maltempo si è attenuato a partire dalle 22.

Temporali anche in Trentino dove è stata colpita duramente la Val di Fassa: nel comune di Mazzin un torrente è uscito dagli argini ed stata chiusa la strada statale. Alberghi e case private sono rimasti allagate. Impegnati al momento tutti i vigili del fuoco dell'alta Val di Fassa.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca