Bolzano
03 Ottobre 2022 Aggiornato alle 18:44
Politica & Istituzioni

La ministra Stefani a Bolzano: "con la Lega al governo autonomia tutelata"

La titolare leghista del dicastero per le Disabilità, in visita all'associazione Aias, tira la volata a Maurizio Bosatra nella corsa al Senato
di Luigi Grella, montaggio di Mirko Tenan

Comitato di accogienza in via Parma per la ministra per le Disabilità Erika Stefani, in visita alla biblioteca dell'associazione Aias "Oltre l'handicap", che da una quarantina d'anni rappresenta a Bolzano un punto di riferimento per il mondo delle diverse abilità e dei bisogni educativi speciali. 
A quattro giorni dal voto, il blitz della ministra leghista - autonomista doc - serve anche a tirare la volata al Senato al candidato del Carroccio e del centro destra Maurizio Bosatra nel collegio Bolzano-Bassa Atesina, dove si teme - se il governo nazionale dovesse spostarsi a destra - un indebolimento dell'autonomia speciale.
Non la pensa così la ministra. Intervistata nel servizio, dice che sarà proprio la presenza della Lega nel governo a difendere l'autonomia.

Nove i candidati nel collegio Bolzano-Bassa Atesina, tre quelli con più chance di arrivare a Palazzo Madama: Spagnolli del centro-sinistra, Mayr della Svp e - appunto - il leghista Bosatra, che negli ultimi giorni si sta dando da fare anche sui social, con la campagna "adotta un elettore indeciso" e il siparietto pop coi cabarettisti Franz e Bepi sul valore dell'autonomia e la consegna del canederlo d'oro. 


 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Politica & Istituzioni