Bolzano
03 Ottobre 2022 Aggiornato alle 18:44
Storie & Mestieri

Integrazione e tradizioni. Al Centro Trevi protagonisti i migranti

Al Centro Trevi di Bolzano una nuova mostra. "Handy Hands", mani che creano, migranti che tengono vive le loro tradizioni fatte di manualità

Dal 16 settembre al 3 ottobre lo spazio 'Aperto 2' del Centro Trevi di Bolzano ospita una raccolta di storie, immagini e oggetti frutto di incontri tra persone con background migratorio.

Le 70 nicchie dello spazio del TreviLab ospitano fotografie, video, parole, oggetti. Questi elementi compongono 17 storie dei partecipanti, provenienti da 11 paesi diversi.
Persone accomunate dal fatto di vivere a Bolzano dove conservano però le loro tradizioni fatte di abilità manuali, piccole o grandi.

Handy Hands è un progetto realizzato da Voltaire European Education Centre, con il sostegno dell'Ufficio Bilinguismo e Lingue Straniere della Ripartizione Cultura Italiana - Provincia Autonoma di Bolzano.

Nel servizio le interviste sono all'ideatrice Claudia Polizzi, e al vice presidente dell'associazione Voltaire Dimitri El Madany.


					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Storie & Mestieri