Bolzano
03 Ottobre 2022 Aggiornato alle 18:44
Cronaca

I giovani alle urne: "Votare è un dovere"

Domenica 1.820 giovani altoatesini voteranno per la prima volta. "Ci piace seguire la politica, ma a scuola e tra amici se ne parla troppo poco"
di Valentina Leone, montaggio di Hannes Depaoli

Le idee su chi sceglieranno nel segreto dell'urna sono ormai piuttosto chiare, sanno come esprimere la loro preferenza, ma a scuola - spiegano - di politica si parla ancora troppo poco. 
Una cosa però è certa: domenica non rimarranno a casa. Andranno al seggio, a esercitare un loro diritto, che sentono anche come un dovere. 
Questo ci raccontano 4 ragazze e ragazzi che per la prima volta nella vita andranno a votare: studiano o lavorano, e seguono la politica. Anche se, ci spiegano, gli spazi per parlarne dal loro punto di vista sono ancora limitati. 
Hanno studiato programmi e proposte, recuperando le informazioni prevalentemente online: social network come Instagram, o testate online.  Tutti motivati e consapevoli, dunque, eppure - dicono - in campagna elettorale è mancato uno sguardo proprio su di loro, sui giovani, il lavoro. Insomma, sul futuro. 
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca