Calabria
03 Dicembre 2021 Aggiornato alle 23:19
Cronaca

Danni e disagi per la forte pioggia.

Bomba d'acqua sul Crotonese, allagamenti a Roccabernarda

Scuole chiuse in diversi Comuni. Incidente stradale sulla Due Mari, tra Settingiano e Caraffa, un morto e due feriti
Credits © TgR danni del maltempo
danni del maltempo
La nuova perturbazione è arrivata sulla Calabria, con pioggia, vento e temperature in picchiata.  La situazione più critica, secondo le prime informazioni, nel crotonese. Acqua e fango sulla statale 106 e sulla provinciale che conduce a Papanice. La bomba d'acqua che si è abbattuta su  Roccabernarda ha provocato frane e smottamenti. Ieri a Protezione civile calabrese  aveva lanciato  l'allerta: rossa per l'alto Tirreno cosentino, gialla per tutto il resto della regione ad eccezione della zona del lametino dove è arancione. Diversi Comuni hanno disposto la chiusura delle scuole. Cosenza,  Rende,  Luzzi, San Pietro in Guarano, Celico, Casali del Manco,  Colosimi, Longobardi e Rogliano. Attività didattica in presenza sospesa all'Università della Calabria. La pioggia è tra le cause dell'incidente mortale che si è verificato sulla statale dei Due Mari, tra gli svincoli di Caraffa e Settingiano. Il bilancio è di un morto e due feriti nello scontro tra due mezzi.
(In aggiornamento)

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca