Calabria
07 Dicembre 2021 Aggiornato alle 17:13
Arte & Cultura

Inaugurata,a Camigliatello, la nuova sede del Premio Sila

Si parte con la presentazione di "Italiana", di Giuseppe Catozzella, ambientato proprio sulle montagne dell'altopiano.
Credits © Tgr Calabria La nuova sede del Premio Sila a Camigliatello
La nuova sede del Premio Sila a Camigliatello
Inaugurata la sede del Premio Sila 49 a Camigliatello, in occasione della presentazione di uno dei libri nella decina 2021. "Italiana", di Giuseppe Catozzella è ambientato proprio sulle montagne silane, protagonista la brigantessa Ciccilla, prima e unica donna a guidare una banda contro l'esercito regio. I boschi nei quali Ciccilla vive la sua avventura con i briganti sono quelli di Càsole, Pedàce e Botte Donato, come ha raccontato l'autore nel corso dell'incontro, dialogando con Gemma Cestari, direttrice del Premio ed Enzo Paolini, Presidente della Fondazione Premio Sila. Per Paolini, questa seconda sede sarà un luogo di incontro e confronto per valorizzare l'anima della Sila, ripartendo dai libri.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Arte & Cultura