Calabria
27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 19:16
Salute

Il presidente Occhiuto sta valutando nuove misure per fermare i contagi

Rischio zona gialla: occupazione dei posti letto in area medica al 14%

Il virus accelera e crescono i ricoveri. Open vax days in questo fine settimana: si potrà vaccinarsi senza prenotazione
Credits © Tgr Calabria vaccino anticovid
vaccino anticovid
L'ultimo monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità è preoccupante. In Calabria l'occupazione di posti letto in area medica è al 14 per cento, poco al di sotto del limite del 15 fissato dal governo. Uno scenario che allarma con i contagi che non accennano a rallentare: nell'ultimo bollettino ne sono stati accertati altri 300, con un tasso di  positività superiore al 5 per cento. Nessuna vittima ma crescono i ricoveri in terapia intensiva. In vista delle festività natalizie, intanto, la Regione corre ai ripari. Il presidente Occhiuto sta valutando l'obbligo delle mascherine all'aperto. Restrizione già prevista a Cosenza, Catanzaro, San Giovanni in Fiore e altri comuni. Si lavora in sinergia con il commissario Figliuolo per aumentare i posti letto nelle rianimazioni e per spingere il più possibile con i vaccini. Nelle ultime 24 ore le somministrazioni sono state 28 mila. La novità è il ritorno degli open vax days in questo  fine settimana. Ci si potrà immunizzare senza prenotazione nei centri indicati sul sito della Regione. L'iniziativa sarà replicata il 18 e 19 dicembre quando sarà disponibile anche il vaccino per i bambini tra i 5 e gli 11 anni. Per loro si sta pensando di aprire degli hub temporanei nelle scuole.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute